newsletter

home / Novità di Prassi e Giurisprudenza / Giurisprudenza / Internazionale / L'OMC dà ragione all’Unione ..

25/07/2022
L'OMC dà ragione all’Unione europea nel caso riguardante le pratiche discriminatorie della Turchia in materia di prodotti farmaceutici


argomento: Giurisprudenza - Internazionale

Articoli Correlati: omc ue turchia prodotti farmaceutici

Il 25 luglio 2022 l'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) ha pronunciato la sentenza arbitrale d'appello nel procedimento intentato nell’aprile 2019 dall'Unione europea contro la Turchia in materia di prodotti farmaceutici.

La sentenza conferma la valutazione del panel istituito conformemente agli articoli 4 e 6 dell’ Understanding on Rules and Procedures Governing the Settlement of Disputes (DSU), all’art. XXIII del GATT 1994, e all’art. 8 dell’Agreement on Trade Related Investment Measures (TRIMs Agreement), evidenziando come l’obbligo posto dalla Turchia in capo ai produttori stranieri di prodotti farmaceutici di trasferire la loro produzione in Turchia, affinché tali prodotti possano essere oggetto di rimborso da parte dei sistemi di sicurezza sociale del paese, costituisca una pratica discriminatoria incompatibile con gli impegni assunti dalla Turchia nell'ambito dell'OMC.



indietro