cantone

home / Novità di Prassi e Giurisprudenza / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



Le conclusioni di Bobek sull’applicazione della direttiva relativa all’indennizzo delle vittime di reato in Italia

Giurisprudenza - Unione Europea 14/05/2020
Nelle sue conclusioni del 14 maggio 2020 relative al rinvio pregiudiziale della Corte Suprema di Cassazione nella causa Presidenza del Consiglio dei Ministri c. BV (C-129/19), l’avvocato generale Bobek ha proposto alla Corte di giustizia di ..


Applicazione della direttiva sull’informazione nei procedimenti penali al procedimento per guida di un autoveicolo senza patente

Giurisprudenza - Unione Europea 14/05/2020
Su rinvio pregiudiziale dell’Amtsgericht Kehl (Tribunale circoscrizionale di Kehl, Germania), la Corte di giustizia ha precisato (14 maggio 2020, C-615/18, UY) che l’art. 6 della direttiva 2012/13/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del ..


Il caso AMA e l’applicabilità della direttiva rifiuti al periodo di gestione successiva alla chiusura di una discarica

Giurisprudenza - Unione Europea 14/05/2020
In risposta a un rinvio pregiudiziale della Corte suprema di cassazione nell’ambito di una controversia tra l’AMA, l’Azienda Municipale Ambiente SpA responsabile del servizio di raccolta e di smaltimento dei rifiuti urbani solidi per il ..


La Corte di giustizia fornisce l’interpretazione di varie norme riguardanti la materia dei richiedenti asilo

Giurisprudenza - Unione Europea 14/05/2020
Con la sentenza resa il 14 maggio 2020, nelle cause riunite C-924/19 PPU e C-925/19 PPU, FMS, FNZ, SA e SA junior c. Országos Idegenrendészeti Főigazgatóság Dél-alföldi Regionális Igazgatóság, la ..


Il Tribunale respinge i ricorsi contro la decisione della Commissione che dichiara illegale l’aiuto a pubblico a varie compagnie aeree che servono la Sardegna

Giurisprudenza - Unione Europea 13/05/2020
Con le sentenze easyJet c. Commissione (T-8/18), Volotea c. Commissione (T-607/17) e Germanwings c. Commissione (T-716/17), pronunciate il 13 maggio 2020, il Tribunale dell’Unione ha respinto i ricorsi presentati dalle compagnie aeree easyJet, ..


Regolamento (CE) n. 44/2001 e attività delle società di classificazione e di certificazione delle navi. La Corte si pronuncia sul caso RINA

Giurisprudenza - Unione Europea 07/05/2020
In una sentenza del 7 maggio 2020 pronunciata su rinvio pregiudiziale del Tribunale di Genova (causa C-641/18, LG e a. c. RINA spa (Ente Registro Italiano Navale)), la Corte di giustizia ha dichiarato che l’art. 1, par. 1, del regolamento (CE) n. ..


Una sentenza della Corte costituzionale tedesca nega l’applicabilità di una sentenza della Corte di giustizia e la validità di una decisione della BCE

Giurisprudenza - Straniera 05/05/2020
Facendo seguito alla sentenza  con cui la Corte di giustizia (11 dicembre 2018, C-493/17, Heinrich Weiss e a.) aveva confermato in risposta a un suo rinvio pregiudiziale la validità della decisione (EU) 2015/774 del 4 marzo 2015 con cui la ..


Sulla prescrizione del recupero di aiuti di Stato incompatibili

Giurisprudenza - Unione Europea 30/04/2020
Sulla base di un rinvio pregiudiziale del Tribunal Administrativo e Fiscal (Tribunale amministrativo e tributario) di Coimbra in Portogallo, la Corte di giustizia ha confermato, con una sentenza del 30 aprile 2020 (causa C-627/18, Nelson Antunes da Cunha ..


Nell’applicarsi ai pensionati del solo settore privato, il regime tributario italiano risultante dalla convenzione italo-portoghese contro le doppie imposizioni non viola i princìpi di libera circolazione e di non discriminazione

Giurisprudenza - Unione Europea 30/04/2020
Pronunciandosi su rinvio pregiudiziale della Corte dei conti – Sezione Giurisdizionale per la Regione Puglia (30 aprile 2020, cause riunite C-168/19 e C-169/19, HB e IC c. INPS), la Corte ha concluso che gli articoli 18 e 21 TFUE non ostano a un ..


Secondo l'Avvocato generale, la sistemazione dei richiedenti asilo nell'area di transito di Röszke, al confine tra Serbia e Ungheria, deve essere qualificata come "detenzione"

Giurisprudenza - Unione Europea 23/04/2020
Nelle sue conclusioni del 23 aprile sulle cause riunite C-924/19 PPU e C-925/19 PPU (FMS e.a./Országos Idegenrendészeti Főigazgatóság Dél-alföldi Regionális Igazgatóság et Országos ..


I vettori aerei devono indicare, sin dalla pubblicazione delle loro offerte di prezzo su Internet, l’IVA applicata ai voli nazionali nonché le tariffe per il pagamento con carta di credito

Giurisprudenza - Unione Europea 23/04/2020
Con una sentenza del 23 aprile 2020 (causa C-28/19, Ryanair Ltd e a. c. Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – Antitrust e a.), pronunciata su rinvio del Consiglio di Stato italiano, la Corte di giustizia è ritornata sulla ..


Sulle possibili conseguenze di dichiarazioni omofobe in materia di occupazione e di lavoro

Giurisprudenza - Unione Europea 23/04/2020
In una sentenza del 23 aprile 2020 (C-507/18, NH c. Associazione Avvocatura per i diritti LGBTI – Rete Lenford), pronunciata su rinvio della Corte suprema di cassazione italiana, la Corte di giustizia ha giudicato che dichiarazioni rese da una ..


La Corte delibera misure provvisorie con riguardo alla legge polacca sul regime disciplinare dei giudici

Giurisprudenza - Unione Europea 08/04/2020
Con un’ordinanza dell’8 aprile 2020 nella causa C-791/19 R (Commissione c. Polonia), riguardante la conformità al diritto dell’Unione della recente legislazione della Polonia in materia di poteri della Izba Dyscyplinarna di ..


Secondo la Corte l’esclusione di soggetti in quiescenza da incarichi pubblici costituisce una discriminazione per ragioni di età vietata dal diritto dell’Unione

Giurisprudenza - Unione Europea 02/04/2020
Con una sentenza del 2 aprile 2020 (causa C-670/18, CO c. Comune di Gesturi), pronunciata su un rinvio pregiudiziale del TAR Sardegna riguardante la compatibilità con il diritto dell’Unione dell’art. 5, co. 9, del decreto-legge 6 luglio ..


Uno Stato membro non può rifiutare di versare un assegno familiare per il figlio del coniuge di un lavoratore frontaliero che non abbia un legame di filiazione con il minore

Giurisprudenza - Unione Europea 02/04/2020
Secondo la Corte di giustizia (2 aprile 2020, C-802/18, Caisse pour l'avenir des enfants c. FV et GW), dato che l’art. 45 TFUE e l’art. 7, par. 2, punto 2, del regolamento (UE) n. 492/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 aprile ..


Il condizionamento dell’accesso al trasporto scolastico alla residenza nella regione di uno Stato membro costituisce una discriminazione indiretta

Giurisprudenza - Unione Europea 02/04/2020
In una sentenza del 2 aprile 2020 (C-830/18, Landkreis Südliche Weinstraße c. PF e a.) la Corte di giustizia ha precisato che l’art. 7, par. 2, del regolamento (UE) n. 492/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 5 aprile 2011, ..


La Corte di giustizia su condomìni e nozione di consumatore ai sensi del diritto dell’Unione

Giurisprudenza - Unione Europea 02/04/2020
In risposta a una domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Tribunale di Milano, la Corte di giustizia ha precisato (2 aprile 2020, C-329/19, Condominio di Milano, via Meda, c. Eurothermo SpA), che l’art. 1, par. 1, e l’art. 2, lett. b), ..


Pronuncia della Corte su una domanda di estradizione di uno Stato terzo riguardante un cittadino di uno Stato EFTA, parte dell’accordo sullo Spazio economico europeo

Giurisprudenza - Unione Europea 02/04/2020
Nella sentenza Ruska Federacija (C-897/19 PPU), pronunciata il 2 aprile 2020 nell’ambito del procedimento pregiudiziale d’urgenza (PPU), la Corte di giustizia si è pronunciata sugli obblighi di uno Stato membro chiamato a statuire su ..


La Corte condanna la Polonia, l’Ungheria e la Repubblica ceca per l’inadempimento al meccanismo temporaneo di ricollocazione di richiedenti protezione internazionale

Giurisprudenza - Unione Europea 02/04/2020
Nella sentenza Commissione c. Polonia, Ungheria e Repubblica ceca (cause riunite C-715/17, C-718/17 e C-719/17) pronunciata il 2 aprile 2020  e riguardante il rispetto da parte di quei tre Stati membri degli obblighi loro imposti dal meccanismo ..


La Corte di giustizia si pronuncia indirettamente sulla nuova normativa polacca sul regime disciplinare dei giudici

Giurisprudenza - Unione Europea 26/03/2020
Nella sentenza Miasto Łowicz e Prokurator Generalny (cause riunite C-558/18 e C-563/18) del 26 marzo 2020, pur dichiarando irricevibili, per mancanza di collegamento delle controversie a quo con il diritto dell’Unione, le domande di pronuncia ..


Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24


  • Giappichelli Social