TAR

home / NovitÓ di Prassi e Giurisprudenza / Giurisprudenza / Unione Europea / La Corte ingiunge alla ..

14/07/2021
La Corte ingiunge alla Polonia di sospendere in via cautelare la legge del 2020 di modifica del sistema giudiziario


argomento: Giurisprudenza - Unione Europea

PAROLE CHIAVE: polonia indipendenza magistratura

Con un’ordinanza del 14 luglio 2021 (C-204/21 R, Commissione c. Polonia) adottata ai sensi dell’art. 279 TFUE, la Vicepresidente della Corte di giustizia, Rosario Silva de Lapuerta, ha ingiunto alla Polonia di sospendere a titolo provvisorio l’applicazione di alcune delle disposizioni della legge polacca del 14 febbraio 2020 che ha modificato vari aspetti del sistema giudiziario, anche costituzionale, di quel Paese, nell’attesa che la Corte si pronunci sul merito del ricorso per inadempimento che la Commissione ha introdotto il 1° aprile scorso contro tale legge contestandone la compatibilità con il diritto dell’Unione.



indietro

  • Giappichelli Social