0 0 0 0 0

Link utili

I siti Internet utili per approfondimenti.

Norme editoriali

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Bibliografia

Libri ricevuti.

home / Novità di Prassi e Giurisprudenza / Giurisprudenza / Italiana / La Corte costituzionale ..

21/02/2019
La Corte costituzionale prende nuovamente posizione sulla Carta dei diritti fondamentali con riguardo all’obbligo di pubblicare on line i dati personali sul reddito e sul patrimonio dei dirigenti pubblici


argomento: Giurisprudenza - Italiana

PAROLE CHIAVE: Corte costituzionale diritti fondamentali diritto Unione europea

Con la sentenza n. 20 del 21 febbraio 2019, la Corte costituzionale ha dichiarato illegittima la disposizione che estendeva a tutti i dirigenti pubblici gli stessi obblighi di pubblicazione previsti per i titolari di incarichi politici. La pronuncia fornisce alla Consulta l’occasione per precisare la portata dell’obiter dictum contenuto nella sentenza 269/2017 e per ribadire la propria competenza a conoscere delle questioni che, riguardando la tutela dei diritti fondamentali, comportano la sopravvenienza delle garanzie approntate dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea rispetto a quelle della Costituzione italiana e affermare la possibilità che i giudici comuni sottopongano alla Corte di giustizia qualsiasi questione pregiudiziale a loro avviso necessaria.



indietro

  • Giappichelli Social