cantone

home / Novità di Prassi e Giurisprudenza / Giurisprudenza / Straniera / Via libera della Corte ..

13/10/2016
Via libera della Corte costituzionale tedesca al Governo federale per le decisioni del Consiglio dell’Unione sul CETA


argomento: Giurisprudenza - Straniera

PAROLE CHIAVE: Corte costituzionale tedesca

Con una sentenza del 13 ottobre 2016 la Corte costituzionale tedesca ha bocciato alcuni ricorsi volti a ottenere un’ingiunzione preliminare al Governo tedesco affinché il suo rappresentante in Consiglio dell’Unione europea non dia il suo assenso alla deliberazione, che il Consiglio “Affari esteri” del 18 ottobre sarà chiamato a prendere su tre proposte del luglio scorso della Commissione europea riguardanti rispettivamente la firma, l’applicazione provvisoria e la conclusione dell’Accordo economico e commerciale globale (Comprehensive Economic and Trade Agreement - CETA) tra l’Unione europea e il Canada.

La Corte ha subordinato il suo via libera in materia al Governo a talune condizioni indicate nell’attuale sentenza.



indietro

  • Giappichelli Social