Link utili

I siti Internet utili per approfondimenti.

Norme editoriali

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Bibliografia

Libri ricevuti.

home / Novità di Prassi e Giurisprudenza / Giurisprudenza / Italiana / Il TAR nega il potere della ..

18/11/2020
Il TAR nega il potere della pubblica amministrazione di disapplicare la legge di proroga degli stabilimenti balneari pur se contrastante con il diritto dell’Unione


argomento: Giurisprudenza - Italiana

PAROLE CHIAVE: concessioni balneari proroga disapplicazione tar divieto

Con una sentenza del 18 novembre 2020 (n. 1321) il TAR Puglia-Lecce ha annullato il provvedimento con cui un’Amministrazione comunale della Regione aveva disposto l’annullamento d’ufficio di un precedente provvedimento di proroga fino al 31 dicembre 2033 di una concessione demaniale per uso balneare, adottato ai sensi dell’art. 1, commi 682 e 683 della legge 30 dicembre 2018, n. 145 (GURI 31 dicembre 2018, n. 302, s.o. n. 62), recante il bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2019 e il bilancio pluriennale per il triennio 2019-2021. Ad avviso del TAR, infatti, non rientrerebbe nei poteri di un’Amministrazione comunale quello di disapplicazione di una legge statale ancorché in conflitto con una norma dell’Unione, dovendosi ritenere, tale potere, attribuito al solo giudice nazionale.  



indietro

  • Giappichelli Social