lopilato_manuale

home / NovitÓ di Prassi e Giurisprudenza / Documentazione / Unione Europea / La Commissione auspica un ..

16/04/2019
La Commissione auspica un processo decisionale pi¨ efficiente nella politica sociale dell'UE


argomento: Documentazione - Unione Europea

PAROLE CHIAVE: processo decisionale

Con una Comunicazione del 16 aprile 2019 al Parlamento europeo, al Consiglio europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale e al Comitato delle Regioni (Un processo decisionale più efficiente nella politica sociale - Individuazione dei settori più idonei al passaggio alla votazione a maggioranza qualificata, COM(2019) 186), la Commissione ha avviato una discussione su come rendere più efficiente il processo decisionale in ambito sociale a livello dell'Unione europea in quei settori, seppur limitati, in cui sono ancora previste l'unanimità tra gli Stati membri e procedure legislative speciali in cui il Parlamento europeo non svolge un ruolo paritario a quello del Consiglio in qualità di colegislatore. In particolare la Commissione auspica un ricorso diffuso alle clausole passerella previste nei Trattati per introdurre anche in quei settori il voto a maggioranza qualificata, di modo che il processo decisionale in questi ambiti di competenza dell'Unione sia più tempestivo, flessibile ed efficiente.



indietro

  • Giappichelli Social