cantone

home / Novità di Prassi e Giurisprudenza / Normativa / Italiana / Il Consiglio dei Ministri ..

29/04/2016
Il Consiglio dei Ministri approva il disegno di legge per la ratifica e l’esecuzione dell'Accordo sul tribunale unificato dei brevetti


argomento: Normativa - Italiana

» visualizza: il documento Ddl TUB scarica file

PAROLE CHIAVE: TUB - brevetti

Il 29 aprile 2016 il Consiglio dei Ministri ha approvato, su proposta del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, il disegno di legge di ratifica ed esecuzione dell'Accordo su un tribunale unificato dei brevetti (TUB), firmato a Bruxelles il 19 febbraio per 2013.

La ratifica dell’Accordo, una volta adottata la relativa legge, completerà la partecipazione dell’Italia alla cooperazione rafforzata in materia di brevetto europeo con effetto unitario, avviata con la decisione 2011/167/UE del Consiglio, del 10 marzo 2011, e alla quale, dopo l’iniziale scelta di non parteciparvi, il Governo ha deciso di aderire il 2 luglio dello scorso anno.

L’Accordo, che crea un tribunale internazionale specializzato nelle controversie in materia di brevetti europei e di brevetti europei con effetto unitario, è stato concluso inizialmente da 25 Stati membri dell’Unione europea ed entrerà in vigore quando sarà ratificato da 13 di essi, tra i quali devono però essere necessariamente presenti Regno Unito, Germania e Francia, in quanto Stati firmatari “nei quali il maggior numero di brevetti europei aveva effetto nell'anno precedente a quello in cui ha avuto luogo la firma dell'Accordo” (art. 89 dello stesso). A oggi l’Accordo è stato ratificato da Austria, Belgio, Danimarca, Francia, Lussemburgo, Malta, Portogallo, Svezia e Finlandia (v. per lo stato delle ratifiche).



indietro

  • Giappichelli Social