cantone

home / NovitÓ di Prassi e Giurisprudenza / Normativa / Unione Europea / 23 Stati membri firmano un ..

05/05/2020
23 Stati membri firmano un accordo per la risoluzione dei trattati bilaterali di investimento intra-UE


argomento: Normativa - Unione Europea

» visualizza: il documento Accordo scarica file

PAROLE CHIAVE: bit intra-ue risoluzione accordo achmea

Il 5 maggio 2020, 23 Stati membri hanno firmato un accordo per la risoluzione dei trattati bilaterali di investimento intra-UE ("BIT intra-UE").

L'Accordo di risoluzione attua la sentenza della Corte di giustizia europea del marzo 2018 (caso Achmea), con cui la Corte ha riscontrato che le clausole di arbitrato tra investitori e Stato nei "BIT intra-UE" sono incompatibili con i Trattati dell’Unione.

Firmatari dell'Accordo di risoluzione sono Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica di Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia e Spagna.

L'Accordo è soggetto a ratifica, approvazione o accettazione ed entrerà in vigore 30 giorni dopo la ricezione da parte del Segretario generale del Consiglio dell'Unione del secondo strumento di ratifica, approvazione o accettazione.



indietro

  • Giappichelli Social